Smaltimento rifiuti speciali

Nell’ambito dell’attività di smaltimento, il nostro impianto di smaltimento è stato autorizzato dalla Provincia di Belluno per lo stoccaggio di determinati rifiuti non pericolosi con provvedimento n. 113 del 28/12/2010

I rifiuti pericolosi  vengono trasportati e conferiti presso Centri di smaltimento autorizzati.

Alcuni esempi di rifiuti  non pericolosi che raccogliamo: limatura  e trucioli materiali plastici CER 120105, imballaggi in legno CER 150103, imballaggi in materiali misti CER 150106,  legno CER 170201, miscugli o scorie di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, diverse da quelle di cui alla voce 170106 CER 170107.

Alcuni esempi di rifiuti pericolosi che raccogliamo: pitture e vernici di scarto, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose CER 080111, fanghi di lavorazione contenenti sostanze pericolose CER 120114,  imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose o contaminati da tali sostanze CER150110, assorbenti, materiali filtranti ( inclusi filtri dell’olio non specificati altrimenti), stracci e indumenti protettivi, diversi da quelli di cui alla voce 150202, batterie al piombo CER 160601, veicoli fuori uso 160104.

Ricordiamo che i nostri mezzi di trasporto sono autorizzati per il trasporto di tutti i rifiuti pericolosi e non.